In questi giorni negozi ed e-shop pullulano di visite da parte di consumatori in cerca della migliore offerta. E’ un momento molto importante per migliaia di famiglie che aspettano i saldi per effettuare gli acquisti più importanti. MDC Lazio intende quindi rinnovare alcuni consigli per non incappare in spiacevoli inconvenienti. Ecco le indicazioni da seguire:

  • Leggere bene le etichette della merce: è indispensabile che sia indicato il prezzo pieno, la percentuale di sconto e il prezzo scontato. Non guardatelo distrattamente! Qualche negoziante furbacchione potrebbe millantare una percentuale di sconto che poi, matematicamente, può risultare inesatta.
  • Diffidate dalla merce che potreste aver visto “di moda” negli anni passati (quindi riesumata dal magazzino): i saldi veri sono quelli sulla merce di stagione. Un indicatore della possibile vetustà dei capi è lo sconto maggiore o uguale al 50%. Sconti troppo alti potrebbero nascondere insidie, come la fallacia del capo, ad esempio.
  • La merce acquistata può essere cambiata in presenza di difetti di conformità. E’ bene conservare sempre lo scontrino.
  • Ricordatevi che la garanzia legale, della durata di due anni, è estesa a tutti i beni di consumo, anche all’abbigliamento, (a prescindere dalle vendite promozionali). Sappiate quindi che conservare lo scontrino è buona pratica anche per questo settore merceologico, non solo per l’elettronica.
  • Dal primo dell’anno è inoltre possibile effettuare pagamenti con il bancomat, (e l’esercente è obbligato ad accettarli), anche per importi inferiori ai 5 euro, con buona pace dei commercianti più recalcitranti a conformarsi a questa normativa.
  • Per gli acquisti on line, è consigliabile rivolgersi ai siti di rivenditori ufficiali, pagare con carte prepagate (o anche con metodo PayPal) e soprattutto effettuare i propri acquisti solo dopo aver verificato di navigare con browser e antivirus aggiornati.