Fioccano le prime sentenze sulla questione delle multe sulla preferenziale di via di Portonaccio. Il Giudice di Pace di Roma ha infatti condannato il Comune a risarcire le spese legali agli automobilisti sanzionati, un 41enne e una 55enne, i quali avevano presentato ricorso avverso (rispettivamente) otto e due multe.
In attesa di giudizio, tuttavia, pendono ancora migliaia di multe, per un ammontare stimato di 23 milioni di euro circa.Una questione che potrebbe costare molto cara al Comune di Roma, che ha rifiutato di fare retrofront sul provvedimento.
“Questo primo orientamento giurisprudenziale ci fa ben sperare, – dichiara l’avv. Alessia Zittignani del Movimento Difesa del Cittadino Lazio-, ed auspichiamo che tutti coloro che continueranno a ricevere notifiche, per le sanzioni elevate prima del 12 luglio, optino per il ricorso. MDC Lazio fornirà loro la dovuta assistenza”.
Trova qui lo sportello più vicino a casa tua oppure chiama il numero 063231121


Leggi gli altri comunicati »

Commenti chiusi.