Nell’assemblea soci MDC Lazio tenutasi sabato 3 febbraio, l’ormai ex Presidente Mdc Lazio, Livia Zollo, ha rassegnato le proprie dimissioni lasciando la presidenza a Noemi Prisco, eletta all’unanimità dai 9 membri del Consiglio Direttivo dell’associazione insieme alla vice Presidente Giorgia Villani. Il nuovo Presidente Noemi Prisco ed il vice Presidente Giorgia Villani, da anni attive nella tutela del consumatore, garantiranno a MDC Lazio la prosecuzione di una leadership che, sin dalla sua costituzione, era e resterà al femminile, una caratteristica assai rara nel mondo dell’associazionismo.
La seduta è stato un momento di confronto e raccordo tra i nuovi membri, per ravvivare l’impegno dell’associazione a perseguire le finalità statutarie e continuare a fornire ai cittadini un supporto concreto. In sede di assemblea si è provveduto a modificare lo Statuto, adeguandolo alle nuove disposizioni normative.
“Sono lieta del nuovo incarico, – dichiara il neo eletto Presidente, Noemi Prisco -. Il gruppo di lavoro è composto da giovani intraprendenti che sapranno sostenere e favorire la crescita ulteriore di MDC Lazio, attiva da anni sul territorio. Mi impegnerò costantemente per garantire adeguata tutela a consumatori ed utenti, in linea con la mission dell’associazione. Un ringraziamento particolare al precedente direttivo ed all’ex presidente Livia Zollo che hanno gestito attivamente e sapientemente negli anni l’associazione lasciando in eredità un organismo sano, trasparente e vicino alla popolazione”.
“Lascio al nuovo Presidente e al suo staff una sede regionale con una solida base associativa e diverse iniziative avviate – ha dichiarato Livia Zollo, Presidente uscente MDC Lazio-, Sono certa che il nuovo Presidente sarà all’altezza di gestire questo importante compito data la sua preparazione e intraprendenza. Colgo l’occasione per ringraziare l’associazione per avermi dato la possibilità, dal 2006, di vivere in prima linea l’avventura MDC per la quale ho investito tutta me stessa”.

Commenti chiusi.